news


Nuova ricerca in svolgimento per l'italia

E' in corso una importante ricerca volta a studiare e a comprendere più a fondo il fenomeno del maladaptive daydreaming, coordinata dal professor Adriano Schimmenti  e dalla dottoressa Silvia Gervasi di Unikore e dalla professoressa Grazia Terrone di Unifoggia.

Chiediamo a tutti coloro che soffrono di maladaptive daydreaming di collaborare, rispondendo al questionario online disponibile a questo link.

Servono circa  tre quarti d'ora per compilare il questionario.

 

sito web

Il sito ha un dominio ufficiale e una nuova veste grafica, per essere più presente nei motori di ricerca e per diffondere maggiormente la conoscenza del MDD.


vuoi collaborare?

Vogliamo creare una rete di supporto per i maladaptive daydreamers. Pensi di poter aiutare? Scrivici!

Vivi una vita parallela nella tua fantasia.  La tua fantasia è come una droga. Ruba ore, giorni, anni alla tua vita.  Non sei solo. Non sei pazzo. 

Soffri semplicemente di disturbo da fantasia compulsiva.

 


E' nato il nuovo forum Maladaptive Daydreaming Italia!

Assieme al gruppo facebook, questo forum permetterà ai maladaptive daydreamers di  mettersi in contatto gli uni con gli altri, scambiarsi esperienze e consigli e creare una vera comunità.

Per iscriversi basta creare un account. Vi aspettiamo!

cos'è il mdd


Il Maldaptive Daydreaming è una estesa attività della fantasia che sostituisce l’interazione umana e/o interferisce con il normale funzionamento accademico,  professionale, interpersonale.

Ad oggi è un disturbo ancora poco studiato e semisconosciuto soprattutto in Italia, che tuttavia colpisce moltissime persone.  


Sei un fantasticatore compulsivo?

Scoprilo con il nostro test.


community

Questo è il primo gruppo di supporto e condivisione per sognatori compulsivi in Italia.


condividi




Cos'è il mdd

Per alcuni di noi la fantasia è una trappola. Elaboriamo nella mente complicate vite parallele, ricche di dettagli e sentimenti tanto da sembrare vere. Le viviamo con più passione e intensità della vita reale. Siamo come alcolisti che dispongono di quantità illimitate di alcolici, ovunque ci troviamo. Quando usciamo dalle nostre fantasie ci sentiamo frustrati, persi, colpevoli, depressi.

Continua a leggere

 

come aiutare i sognatori compulsivi

Se sei uno psicologo, psicoterapeuta, psichiatra o medico: informati su questo disturbo, parlane con i colleghi.  Incoraggia gli studi sull’argomento negli ambienti medici e nelle università. 

Se sei un amico, un genitore, un sognatore compulsivo: scopri come puoi aiutare qui.

Le possibili cause

Le potenziali cause del maladaptive daydreamind sono numerose, tra cui l'ansia e la depressione o il desiderio di una vita più appagante.

La società di oggi sembra essere un terreno particolarmente fertile per il disturbo da fantasia compulsiva.

Approfondisci

 



                 Altri contenuti - approfondimenti

Cosa può aiutare?

Esistono dei trattamenti o delle soluzioni?

A questa pagina puoi trovare un elenco di ciò che può aiutare chi soffre di maladaptive daydreaming, in base alle esperienze di altri sognatori compulsivi:

Cosa aiuta

Che relazione c'è tra disturbo da fantasia compulsiva e introversione?

E con l'ansia e la depressione?

Che differenza c'è con la  schizofrenia?

Approfondisci alla pagina:

MDD e altre condizioni

Quali sono i sintomi tipici

del disturbo da fantasia compulsiva?

Cosa sono le "trappole"?

Come distinguere un normale sogno ad occhi aperti dal disturbo da fantasia compulsiva?

Approfondisci alla pagina:

I sintomi