Menzogna e sortilegio

Di Elsa Morante

Non si tratta di un libro che affronta il tema delle fantasie, ma curiosamente nelle prime pagine si trova una descrizione alquanto accurata del maladaptive daydreaming. Ovviamente all'epoca in cui è stato scritto non si sapeva nulla di questo disturbo, pertanto questa parte non è stata scritta con l'intento di parlare del MDD. Evidentemente l'autrice era a conoscenza di questo fenomeno per esperienza diretta, forse personale.